L’Amat di Palermo assume: banditi concorsi per posti a tempo indeterminato

I bandi pubblicati lo scorso 6 dicembre riguardano l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 10 meccanici, 5 elettrauto, 3 carrozzieri e 23 apprendisti. Previste inoltre due selezioni per ingegneri
di Redazione Web
lettura in 3 minuti
L'Amat di Palermo assume: banditi concorsi per posti a tempo indeterminato

L’Azienda Municipale Trasporti (Amat) di Palermo ha bandito sei concorsi pubblici per l’assunzione a tempo indeterminato di 44 figure professionali. Si tratta di un’importante tornata di assunzioni per l’azienda di trasporto pubblico palermitana, che mira ad inserire nel proprio organico soprattutto personale da impiegare nell’area dell’officina.

I bandi pubblicati lo scorso 6 dicembre riguardano l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 10 meccanici, 5 elettrauto, 3 carrozzieri e 23 apprendisti. Previste inoltre due selezioni per ingegneri. Vediamo nel dettaglio i profili ricercati, i requisiti e le modalità di partecipazione per i primi tre concorsi citati.

Meccanici

Il primo concorso è volto a reclutare 10 operatori qualificati meccanico/meccatronico, che dovranno svolgere attività di manutenzione e riparazione di mezzi, impianti e strutture, in officina e su strada. Per partecipare è richiesto il possesso del diploma di maturità tecnica quinquennale ad indirizzo meccanico o meccatronico. In alternativa, è sufficiente un attestato triennale di qualifica professionale nello stesso ambito accompagnato da almeno 3 anni di esperienza certificata come operaio specializzato presso officine di riparazione di auto, mezzi industriali o autobus. I candidati in possesso solo di licenza media, invece, devono dimostrare almeno 4 anni di esperienza nella mansione. Le domande di ammissione devono essere inviate entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando con raccomandata A/R o via PEC.

Elettrauto

Cinque i posti disponibili come operatore qualificato elettrauto/elettronico. In questo caso è richiesto il diploma di perito elettrotecnico, elettronico, informatico o delle telecomunicazioni. In alternativa, è sufficiente un attestato professionale triennale di elettrauto o meccatronico e 3 anni di esperienza, oppure la sola licenza media accompagnata da almeno 4 anni di attività specializzata. Anche qui, domanda da inviare entro 30 giorni con raccomandata A/R o PEC.

Carrozzieri

Prevista l’assunzione di 3 operatori qualificati carrozzieri, che si occuperanno della manutenzione e riparazione di mezzi, impianti e strutture. In questo caso è richiesto il diploma di perito meccanico o meccatronico quinquennale. In alternativa, basta un attestato di almeno 3 anni come carrozziere o meccanico e 3 anni di esperienza certificata, oppure licenza media e almeno 4 anni di attività specializzata nel ruolo. Le domande vanno inviate nei termini indicati con le modalità sopra descritte.

Gli altri concorsi

Oltre ai bandi sopracitati, l’Amat assume anche 23 apprendisti con contratto triennale per i reparti elettrauto, meccanici e carrozzeria. Previste poi due selezioni per laureati in Ingegneria Gestionale e Ingegneria Elettronica, indette in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo. I requisiti specifici e i dettagli sulle modalità di invio delle domande sono consultabili sui bandi integrali pubblicati sul sito web dell’Amat. Le selezioni rappresentano una buona opportunità per trovare occupazione stabile e dare nuovo impulso alle attività di manutenzione della flotta di mezzi del trasporto pubblico palermitano.

Commenta