Bimbo rischia di soffocare a scuola: salvato dalla maestra eroe

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Bimbo rischia di soffocare a scuola: salvato dalla maestra eroe

Momenti di terrore ieri mattina alla scuola elementare Don Bosco di Agrigento, quando un bambino ha rischiato di morire soffocato dopo aver mangiato una merendina. A evitare la tragedia è stato il pronto intervento dell’insegnante Irene Dispenza, che con caparbietà e sangue freddo è riuscita a salvare la vita al piccolo alunno.

Durante l’intervallo, il bambino ha iniziato a soffocare dopo aver ingerito un pezzo di brioche. Resasi immediatamente conto della gravità della situazione, la maestra Dispenza non ha esitato a intervenire, mettendo in pratica le manovre necessarie a liberare le vie respiratorie ostruite.

Con professionalità e lucidità, l’insegnante ha così salvato il bambino da quello che sarebbe potuto essere il tragico epilogo di un semplice momento di merenda tra compagni di classe. Un intervento provvidenziale che ha permesso di scongiurare il peggio e che è valso alla donna gli appellativi di “eroina” e “angelo custode” da parte dei genitori.

Commenta