Drammatico incidente sulla SS113: muore marito, grave la moglie

Nell'impatto ha perso la vita un uomo di 60 anni originario di Brolo, che si trovava alla guida della sua Audi
di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Drammatico incidente sulla SS113: muore marito, grave la moglie

Un gravissimo incidente stradale si è verificato intorno alle 11 di oggi sulla SS113 nei pressi di San Gregorio, all’altezza del viadotto Milio poco dopo lo svincolo per Capo d’Orlando. Stando alle prime ricostruzioni, un camion che procedeva in direzione Messina ha sbandato andando a collidere con alcune auto che viaggiavano nel senso opposto.

Nell’impatto ha perso la vita un uomo di 60 anni originario di Brolo, che si trovava alla guida della sua Audi. Si tratterebbe del conducente di una delle vetture coinvolte nello schianto. Ferita gravemente anche la moglie della vittima, che viaggiava al suo fianco e che è stata trasportata d’urgenza in elisoccorso presso l’ospedale più vicino.

Sarebbero diversi i mezzi rimasti coinvolti nell’incidente: uno di essi, un tir, ha preso fuoco in seguito all’urto ed è andato distrutto. Il bilancio complessivo è dunque di un morto e numerosi feriti, alcuni dei quali gravi.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i soccorsi sanitari con diverse ambulanze, i Vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia Stradale, che hanno provveduto ai rilievi del caso per ricostruire con esattezza la dinamica e le cause dell’accaduto. Al momento il tratto di statale teatro dello schianto risulta chiuso al traffico.

La nota dell’Anas

Un tratto della strada statale 113 “Settentrionale Sicula” è temporaneamente chiuso al traffico in entrambe le direzioni a causa di un incidente avvenuto all’altezza del km 103, in località Capo D’Orlando, in provincia di Messina. Nell’incidente, su cui sono in corso accertamenti, sono coinvolti un mezzo pesante e tre veicoli. Una persona è deceduta. Il traffico è deviato sulla viabilità comunale. Sul posto è presente il personale Anas e le Forze dell’ordine per la gestione del traffico in piena sicurezza e per consentire il ripristino della circolazione nel più breve tempo possibile.

Commenta