Teresa Mannino alla conquista di Sanremo: “Lo aspettavo da una vita”

Teresa Mannino ha tutte le carte in regola per sfruttare al meglio questa occasione di arrivare al grande pubblico di Sanremo
di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Teresa Mannino alla conquista di Sanremo: "Lo aspettavo da una vita"

La palermitana Teresa Mannino, tra le brillanti attrici comiche italiane, sarà co-conduttrice al prossimo Festival di Sanremo, ed è una bellissima notizia. “Sono prontissima per Sanremo – ha detto Mannino al TG1 – perché è da una vita che mi preparo, anche se non specificamente per il Festival. Porterò sul palco quello che penso, come faccio sempre”.

La telefonata con Amadeus, direttore artistico e presentatore della kermesse canora, è stata a sorpresa. “È stato un gioco divertente, ci siamo detti ‘conosciamoci’ – ha raccontato l’attrice – poi ci siamo incontrati a Roma e siamo entrati subito in confidenza. Amadeus è un uomo gentile e sa ascoltare, doti preziose”. Poi Teresa Mannino è stata scelta come co-conduttrice del Festival insieme a Lorella Cuccarini e Giorgia. Una grande occasione per portare i suoi contenuti divertenti ma mai banali ad un pubblico nazional-popolare.

Del resto, l’attrice siciliana sa arrivare al cuore della gente, come ha dimostrato in tanti anni di carriera tra Zelig, teatro e video diventati virali sul web. Il suo accento palermitano inconfondibile, che conserva con orgoglio anche dopo anni di emigrazione, la rende simpatica e familiare. I suoi monologhi toccano temi come la menopausa e la condizione della donna con sfacciata ironia. Racconta poi gli emigrati del Sud che crescono in un Nord così diverso dalle loro origini, e le mamme imperfette di oggi, che faticano a stare dietro alle chat di classe e alle feste di compleanno, rimpiangendo i tempi in cui si acchiappavano i figli con un “vieni qui che non ti faccio niente”.

Teresa Mannino ha tutte le carte in regola per sfruttare al meglio questa occasione di arrivare al grande pubblico di Sanremo. La sua comicità è intelligente e mai banale, sa far ridere e allo stesso tempo far riflettere con arguzia sulla società contemporanea. Il suo debutto come co-conduttrice sarà giovedì 8 febbraio e siamo sicuri che saprà portare simpatia, freschezza e contenuti interessanti sul prestigioso palco dell’Ariston.

Commenta