Meteo Sicilia, 10 novembre con allerta gialla: piogge e venti forti

Le temperature subiranno un ulteriore calo. l L'autunno sembra aver preso definitivamente il sopravvento

La Protezione Civile della Sicilia ha diramato per oggi, venerdì 10 novembre, un’allerta meteo gialla su tutto il territorio regionale per rischio idrogeologico e idraulico. Sono attese precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati. Previsti inoltre venti forti dai quadranti occidentali.

L’avviso di allerta meteo riguarda l’intera giornata di oggi ed è valido dalle ore 16 di ieri, giovedì 9 novembre. La situazione di maltempo interesserà diverse zone d’Italia, con allerta arancione in Toscana e gialla in Umbria, Lazio, Calabria, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia e Sardegna.

In Sicilia, dopo un lungo periodo di bel tempo e temperature estive, l’autunno sembra aver preso definitivamente il sopravvento. Sono attese piogge sparse su gran parte dell’isola, con fenomeni anche intensi soprattutto sui settori tirrenici e ionici. I venti soffieranno moderati o forti da Ovest/Sud-Ovest.

Le temperature subiranno un ulteriore calo, con massime comprese tra 14°C ad Enna e 24°C a Catania. Sui litorali tirrenico e ionico si passerà da minime di 15-16°C a massime di 22-23°C. Valori simili lungo l’Appennino siculo, con cieli nuvolosi e schiarite dalla sera. Più fresco nelle zone interne e in collina.

Mari generalmente mossi o molto mossi per l’intera giornata. Il quadro meteorologico rimarrà perturbato almeno fino a sabato 11 novembre, con residue piogge soprattutto sui versanti orientali dell’isola. La situazione dovrebbe migliorare da domenica, con un aumento della pressione.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale