Volotea festeggia 10 anni a Palermo e annuncia nuovi voli per la Francia

di Redazione Web
lettura in 4 minuti
Volotea festeggia 10 anni a Palermo e annuncia nuovi voli per la Francia

Volotea, la compagnia aerea low-cost specializzata nei voli tra piccole e medie città europee, festeggia quest’anno il decimo anniversario della sua base all’aeroporto di Palermo Falcone-Borsellino. Per celebrare questo importante traguardo, la compagnia ha annunciato l’apertura di un nuovo collegamento alla volta di Brest, importante città della Bretagna nel nord-ovest della Francia.

Il nuovo volo Palermo-Brest, operato con frequenza bisettimanale (il lunedì e il venerdì), sarà inaugurato il 19 aprile 2024 e offrirà ai passeggeri siciliani la possibilità di esplorare una nuova affascinante meta francese. Con questa rotta salgono così a 19 i collegamenti offerti da Volotea da Palermo, di cui 12 internazionali e 7 domestici.

L’annuncio della nuova rotta per Brest coincide inoltre con un’altra importante novità: da oggi la città bretone entra a far parte del network di basi operative di Volotea in Francia, che sale così a un totale di 20 scali in Europa dove la compagnia posiziona i propri aeromobili e personale.

Grazie a questo potenziamento del network da Palermo, Volotea consolida la sua presenza in Sicilia, dove è attiva fin dal 2012. In questi dieci anni di attività presso lo scalo palermitano, la compagnia ha trasportato oltre 4,7 milioni di passeggeri su un totale di 41.400 voli operati.

L’ampliamento dei collegamenti rappresenta un’ottima notizia non solo per i viaggiatori siciliani, che avranno più opportunità per raggiungere la Francia in modo comodo e diretto, ma anche per lo sviluppo del turismo incoming verso la Sicilia. I nuovi voli, infatti, faciliteranno l’arrivo di visitatori dalla Francia settentrionale, con ricadute positive per l’economia di Palermo e di tutta l’isola.

Oltre alla nuova rotta per la Bretagna, Volotea serve già diverse destinazioni francesi da Palermo, come Lione, Tolosa, Nizza e Strasburgo. Per quanto riguarda i collegamenti nazionali, i passeggeri siciliani possono raggiungere con Volotea città come Napoli, Venezia, Verona, Ancona, Olbia, Firenze e Torino. Infine, per chi desidera una vacanza in Grecia, sono disponibili voli diretti per Atene, Santorini e Zante.

“Con il nuovo volo per Brest il nostro network di destinazioni francesi si arricchisce di una meta affascinante e ancora poco conosciuta come la Bretagna – ha dichiarato Valeria Rebasti, International Market Director di Volotea -. Allo stesso tempo, grazie ai nostri voli comodi e diretti, intendiamo incrementare i flussi di turisti dalla Francia verso la Sicilia”.

Soddisfazione per il potenziamento dell’offerta Volotea è stata espressa anche da Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo: “Questi nuovi collegamenti avranno certamente un impatto positivo sul territorio, rafforzando la già consolidata collaborazione con Volotea” ha dichiarato il presidente Salvatore Burrafato.

Per il 2024 Volotea prevede una crescita della sua capacità del 15% rispetto al 2023, grazie anche al consolidamento della base di Palermo dove saranno basati 3 aeromobili e impiegati 38 dipendenti. L’offerta totale di posti in vendita per il prossimo anno sarà di circa 548.000. Ciò conferma l’importanza strategica della Sicilia e dello scalo di Palermo per i piani di sviluppo della compagnia.

Commenta