Palermo è già in clima natalizio, negozi e case addobbate con largo anticipo

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Palermo è già in clima natalizio, negozi e case addobbate con largo anticipo

A Palermo e provincia è già scoppiata la febbre degli addobbi natalizi, nonostante manchino ancora ben 46 giorni al Natale. Moltissimi negozi in città si sono già attrezzati con decorazioni, luci colorate e alberi artificiali, allestendo con settimane di anticipo le proprie vetrine a tema festivo. Anche nelle abitazioni private, tantissimi palermitani hanno deciso di installare con larghissimo anticipo gli addobbi natalizi, riempiendo balconi, ingressi e alberi in giardino di luci intermittenti, fiocchi di neve, pupazzi di neve e Babbo Natale.

Una corsa al clima natalizio che ha colto di sorpresa molti cittadini, abituati negli anni precedenti ad addobbare casa e negozi più vicino alle festività. In tanti si chiedono se non sia eccessivamente prematuro, e financo dannoso per l’atmosfera del Natale, installare decorazioni e luci con oltre un mese e mezzo di anticipo sulla data del 25 dicembre. Un fatto avvalorato anche dalle alte temperature che sono state registrate nei giorni scorsi, non proprio natalizie.

Sicuramente i negozianti puntano ad anticipare la concorrenza e ad attrarre quanti più clienti possibile, provando a creare il giusto clima festivo che induca all’acquisto di doni e regali. Anche tra i palermitani, c’è chi vuole solo portarsi avanti e chi invece intende prolongare il più possibile la magia del periodo natalizio.

Per molti però questa corsa agli addobbi così largamente anticipata rischia di svalutare e banalizzare il Natale, levandogli quel sapore di attesa e rendendolo un evento inflazionato e poco sentito quando effettivamente arriverà. Senza contare lo spreco di energia legato all’accensione precoce di tantissime luminarie e fili di luce.

Sarebbe meglio rispettare i tempi tradizionali e dedicarsi alle decorazioni natalizie solo nell’ultimo mese prefestivo?magari per apprezzare di più quel clima unico che avvolge le città solo quando il Natale è realmente vicino. Insomma, è bello vedere Palermo vestirsi a festa, ma forse quest’anno la città si è mossa con eccessivo anticipo. Meglio gradire l’attesa e concentrarsi sul vero spirito natalizio quando sarà il momento.

Commenta