Operaio cade da 5 metri di altezza in un cantiere edile a Castelvetrano

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Operaio cade da 5 metri di altezza in un cantiere edile a Castelvetrano

Nuovo grave incidente sul lavoro in provincia di Trapani, dove un operaio edile di 60 anni è caduto da un’altezza di 5 metri mentre lavorava su un ponteggio in un cantiere di Castelvetrano. L’uomo ha fatto un volo di diversi metri prima di finire rovinosamente al suolo, riportando traumi e ferite.

Immediato l’intervento dei soccorsi: i colleghi hanno subito chiamato il 118 che ha inviato un’ambulanza sul posto. I sanitari hanno prestato le prime cure all’operaio, stabilizzandolo, per poi trasportarlo d’urgenza all’ospedale di Mazara del Vallo. Fortunatamente le sue condizioni non destano preoccupazione nonostante la gravità della caduta.

L’ennesimo infortunio sul lavoro in edilizia ha subito suscitato la reazione dei sindacati. Per il segretario generale della Uil Trapani, Tommaso Macaddino, e per Giuseppe Tumbarello della Feneal Uil Trapani, questo incidente deve far riflettere sull’importanza di porre la sicurezza al centro nel settore delle costruzioni: “Ogni anno i numeri degli infortuni, talvolta mortali, sono elevatissimi. La Uil si impegna costantemente per rivendicare misure concrete ed efficaci per fermare questa strage”.

Commenta