Furto d’auto a Palermo, è emergenza senza fine

di Gaetano Ferraro
lettura in 1 minuti
Furto d'auto a Palermo, è emergenza senza fine

Palermo – Non si arresta l’ondata di furti d’auto nel capoluogo siciliano. Nelle ultime ore sono stati segnalati alla nostra redazione ben tre episodi in diverse zone della città. Si tratta solo degli ultimi di una lunga lista: ormai ogni settimana vengono rubate decine di automobili.

L’ultimo colpo è avvenuto nella notte in via Roma, dove ignoti hanno rubato una minicar. In questo caso è stato forzato lo sportello, il cilindretto di accensione è stato rotto e alcuni fili tagliati. Stesso copione per il tentato furto di una Fiat Panda in via Libertà e per il furto di un’altra Panda allo Zen 2: bloccasterzo rotto, serratura della portiera manomessa e fili staccati.

I malviventi agiscono velocemente e con attrezzi professionali per disabilitare i sistemi antifurto delle auto. Le zone più colpite sono i quartieri periferici, dove è più facile per i ladri d’auto dileguarsi. Ma i furti avvengono anche nel centro città, a dimostrazione che nessun quartiere è immune da questa piaga.

A intervenire in soccorso delle vittime la ditta di soccorso stradale di Francesco Magnasco, che assiste i proprietari delle auto rubate o danneggiate.

Segui:
Giornalista pubblicista, direttore responsabile di DirettaSicilia.it e Monrealelive.it. Collaboratore di varie testate, tra cui BlogSicilia.it, SiciliaFan.it e donnaclick.it
Commenta