Piccolo anatroccolo sperduto salvato al Molo Trapezoidale di Palermo

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Piccolo anatroccolo sperduto salvato al Molo Trapezoidale di Palermo

Insolito salvataggio al Molo Trapezoidale di Palermo: un anatroccolo in difficoltà è stato recuperato nelle vasche della fontana appena inaugurata.

Alcuni passanti hanno notato il piccolo volatile annaspare nella grande fontana danzante, la più grande d’Italia, che impreziosisce il nuovo Molo Trapezoidale sul waterfront palermitano. Non è chiaro come l’anatroccolo sia finito all’interno della vasca, visto che si tratta di un’area recintata e non accessibile.

Data l’impossibilità di recuperare autonomamente l’animale in difficoltà, è stato richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno inviato sul posto i sommozzatori del nucleo speleo-alpino-fluviale. Gli specialisti si sono immersi nella fontana e, con grande attenzione e delicatezza, sono riusciti a recuperare il piccolo anatroccolo impaurito. Una volta portato in salvo, l’anatroccolo è stato affidato alle cure di un centro di fauna selvatica.

Commenta