Festa da mille e una notte a Palermo per il tycoon Nakajima, Lagalla lo incontra

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Festa da mille e una notte a Palermo per il tycoon Nakajima, Lagalla lo incontra

Il sindaco Roberto Lagalla ha accolto con grande calore ed entusiasmo nello splendido parco di Villa Niscemi il magnate giapponese Kaoru Nakajima. La maestosa residenza settecentesca, gioiello del capoluogo siciliano, ha spalancato oggi le sue porte al ricchissimo imprenditore, che ha deciso di celebrare nella nostra meravigliosa città il suo 73esimo compleanno.

Nakajima è rimasto incantato dalle sontuose sale e dalle terrazze con vista mozzafiato sulla Riserva Naturale della Favorita e sulla romantica Casina Cinese. “Sono felicissimo di aver ospitato Nakajima in questa visita privata – dichiara un raggiante Lagalla – ho ascoltato parole di autentico apprezzamento da parte sua per la bellezza di Palermo. Il magnate, alla sua prima visita in città, è rimasto estasiato dal nostro straordinario Teatro Massimo”.

Per il sindaco, la presenza di un imprenditore di questa caratura “è un’opportunità eccezionale per l’economia e l’attrattività turistica della città. L’evento ha portato a Palermo 1500 persone, capaci di distribuire ricchezza alle istituzioni, agli enti locali che hanno messo a disposizione spazi e servizi, e ai commercianti. Siamo interessati a tutte le iniziative che possano accrescere il nostro prestigio internazionale”. Dopo la visita a Villa Niscemi, il tycoon asiatico si è trattenuto per un sontuoso pranzo di compleanno.

Commenta