Maxi incidente sulla provinciale, donna estratta dalle lamiere: 4 feriti

Tre auto si sono scontrate per cause ancora in corso di accertamento sulla SP10

Drammatico incidente stradale lungo la SP10 Ragusa-Chiaramonte, in contrada Cilone. Tre auto si sono scontrate per cause ancora in corso di accertamento, provocando il ferimento di 4 persone, tra cui una donna estratta dall’abitacolo dell’auto dai vigili del fuoco.

Secondo una prima ricostruzione, lo scontro ha visto coinvolti un’Audi con a bordo una coppia di sessantenni residenti a Ragusa, una Lancia Delta con padre e figlio a bordo e un furgone Peugeot guidato da un uomo. L’impatto tra i tre veicoli è stato tremendo.

Immediato l’allarme al 115: sul posto sono giunte due ambulanze del 118 e una squadra di vigili del fuoco del comando provinciale di Ragusa. I pompieri si sono messi subito al lavoro per estrarre gli occupanti delle auto ed affidarli alle cure dei sanitari. Illesa la famiglia a bordo della Lancia Delta, mentre l’uomo alla guida del furgone Peugeot ha riportato traumi lievi.

La situazione più grave ha riguardato la coppia di sessantenni a bordo dell’Audi. Mentre l’uomo è stato estratto cosciente con fratture agli arti inferiori, la donna è rimasta incastrata tra le lamiere contorte dell’abitacolo, rendendo necessario l’utilizzo delle pinze idrauliche da parte dei vigili del fuoco per liberarla. Una volta estratta, è stata affidata al personale sanitario e trasportata d’urgenza in ospedale in codice rosso.

I rilievi per stabilire l’esatta dinamica del maxi incidente sono stati effettuati dagli agenti della Polizia di Stato e della Polizia Locale di Ragusa, che dovranno accertare le responsabilità.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale