Mondello, rimprovera ragazzini che chiamano i rinforzi: accoltellato 30enne

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Mondello, rimprovera ragazzini che chiamano i rinforzi: accoltellato 30enne
JNC DIGITAL CAMERA

Un uomo di 30 anni è stato brutalmente picchiato e accoltellato venerdì sera a Mondello, nota località balneare di Palermo, da un gruppo di una decina di giovani ventenni.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima stava passeggiando in via Torre quando ha redarguito due ragazzini che stavano disturbando i passanti. I due hanno immediatamente chiamato a raccolta un branco di amici che si sono scagliati con violenza contro il 30enne, pestandolo a sangue.

Quando gli agenti di una volante di polizia sono intervenuti sul posto, attratti dalle urla, hanno trovato l’uomo ferito e sanguinante per terra, mentre gli aggressori si davano alla fuga. La vittima presentava evidenti lividi sul volto e ferite da arma da taglio sul corpo, ma fortunatamente non è in pericolo di vita.

La polizia ha acquisito i video delle telecamere di sorveglianza della zona nel tentativo di identificare i componenti del branco e ricostruire con esattezza la dinamica dell’aggressione. Si tratterebbe di giovani tra i 20 e i 30 anni che dopo il pestaggio si sono dati alla fuga sui propri mezzi.

Commenta