Paolo Spatola scomparso a Palermo da 2 settimane, disperato appello della famiglia

di Redazione Web
lettura in 3 minuti
Paolo Spatola scomparso a Palermo da 2 settimane, disperato appello della famiglia

Sono ormai passate due lunghe e tormentate settimane da quando, domenica 8 ottobre, il sessantenne palermitano Paolo Spatola è svanito nel nulla senza lasciare traccia. Da quel momento la famiglia vive nella disperazione, in particolare la figlia che non si dà pace e ha lanciato accorati appelli via social per ritrovare il padre.

L’uomo, secondo le ultime notizie, quando è uscito di casa veva con sé soltanto la carta d’identità, mentre ha lasciato a casa cellulare, portafoglio e chiavi. Era vestito con bermuda neri, una maglia blu e mocassini beige. Stando a quanto dichiarato dai familiari, il signor Spatola soffrirebbe di amnesie temporanee che potrebbero avergli impedito di ricordare come tornare a casa.

La figlia ha presentato denuncia ai Carabinieri e diffuso la foto del padre sui social network, nella speranza che qualcuno lo riconosca e dia informazioni utili alle forze dell’ordine. L’ultimo avvistamento risale a domenica 8 ottobre in corso Calatafimi, dove alcuni testimoni dicono di averlo visto passeggiare spaesato.

“Ti ho sempre protetto e custodito come il mio diamante più raro – scrive la figlia in un accorato appello su Facebook – E l’amore che nutro per te un altro non potrà mai chiedermi, perché un altro non sarà mai la vita mia. Per me, non hai mai avuto solo il ruolo di padre, ma ne svolgi tanti altri, dal più caro amico al miglior confidente. Sei sempre stato il mio porto sicuro, il mio miglior rifugio da ogni tempesta. E in questi giorni non sai quanto mi manchi. Quanto ti vorrei qui con me”. Parole toccanti accompagnate da tenere foto dell’infanzia e dell’adolescenza, a testimonianza del profondo legame che unisce questo padre e questa figlia. “Se ogni figlia ha sempre avuto un eroe, io ho sempre posseduto un campione” conclude la ragazza nel suo appello disperato.

La famiglia non si arrende e continua instancabilmente a cercarlo, nella speranza che Paolo Spatola legga queste parole e trovi la strada di casa.

Chiunque lo veda o abbia notizie è pregato di contattare immediatamente le autorità o il numero 327.7425328. I familiari confidano nella collaborazione e nel buoncuore dei cittadini, per poter riabbracciare al più presto il loro caro.

Commenta