Palermo, “toccatina” nel traffico si trasforma in scazzottata e “rapina” (VIDEO)

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Palermo, "toccatina" nel traffico si trasforma in scazzottata e "rapina" (VIDEO)

La moto graffiata un’auto in mezzo al traffico, inizia la discussione ma parte la scazzottata e la “rapina”. Questa la cruda ricostruzione delle botte da orbi avvenute a Palermo nella zona vicino al Palazzo di Giustizia.

Il tutto è iniziato con una lite per un banale incidente stradale ed è finito con una denuncia per lesioni e rapina. È quanto successo davanti al tribunale di Palermo sabato sera, un episodio ripreso da qualcuno. Un video è diventato virale sul web e che ha fatto il giro di migliaia di telefonini.

Proprio dalle immagini pubblicate sui social e da quelle delle telecamere della zona che hanno ripreso l’aggressione, gli agenti di polizia sono riusciti a risalire agli uomini che si sono picchiati. Tutto sarebbe nato perché un giovane a bordo di una moto avrebbe provocato dei graffi alla carrozzeria ad un uomo che era a bordo di un’auto con la moglie e i figli. La discussione è degenerata e il giovane con lo scooter ha chiamato rinforzi. Sono arrivi altri tre giovani che hanno picchiato e derubato l’automobilista di una collana d’oro e il cellulare con cui aveva scattato le foto del motociclista.

A raccontare la sua versione dei fatti è l’automobilista finito sotto la raffica di calci e pugni.

Commenta