Gli cade ramo d’ulivo in testa: muore 30enne mentre lavora in campagna

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Gli cade ramo d'ulivo in testa: muore 30enne mentre lavora in campagna

Un giovane di 30 anni ha perso la vita in un incidente avvenuto stamattina in campagna. La vittima è Salvatore Rossi, 30enne.

Il dramma si è consumato a Castell’Umberto, in provincia di Messina, in contrada Santa Croce Surra, una zona rurale alle porte del paese. Secondo una prima ricostruzione, il 30enne si trovava da solo tra gli alberi quando, per cause ancora da chiarire, un grosso ramo si è staccato colpendolo violentemente alla testa.

Immediatamente sono partiti i soccorsi. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 che, valutata la gravità della situazione, ha immediatamente richiesto l’intervento dell’elisoccorso per velocizzare il trasporto in ospedale. Purtroppo, nonostante la tempestività dei soccorsi, per il giovane non c’è stato nulla da fare. I sanitari giunti con l’elicottero hanno tentato a lungo di rianimarlo, ma il 30enne è morto poco dopo per le gravi ferite riportate alla testa.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale e i Carabinieri che hanno effettuato i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Da chiarire cosa ci facesse il giovane da solo in campagna e soprattutto cosa abbia provocato la caduta del pesante ramo che lo ha ucciso.

Commenta