Bomba d’acqua in Sicilia, strade invase dal fango a Taormina

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Bomba d'acqua in Sicilia, strade invase dal fango a Taormina

Una bomba d’acqua si è verificata in Sicilia, strade invase dal fango a Taormina.

Le scuole potrebbero restare chiuse per un paio di giorni

Un fiume di fango ha invaso Mazzeo, frazione marina di Taormina. Da questa mattina sono a lavoro gli operai di una impresa incaricata dal Comune di liberare le strade del piccolo borgo, dopo la bomba d’acqua che
si è abbattuta sulla zona nel tardo pomeriggio di ieri.

Sul posto stanno coordinando gli interventi, soprattutto sul lungomare e la via Giovanni Verga, il vicesindaco Giuseppe
Sterrantino e l’assessore ai Lavori Pubblici Nino Lo Monaco. Si prospetta la chiusura delle scuole della frazione per almeno due
giorni.

Commenta