Perché l’Italia è protagonista dell’evoluzione del gioco e dei casinò online?

 

Lo Stivale è stato sempre al centro della storia dei casinò sin dall’apertura della prima sala da gioco nel mondo, fino a oggi con le grafiche personalizzate su argomenti storici delle slot machine presenti sui casino online. Le piattaforme di casinò virtuali consentono di scegliere diversi temi grafici dei giochi ma anche di giocare in diretta live streaming con un vero croupier, mettendo l’accento sulla costante evoluzione di questa categoria di giochi.

Scopriamo perché l’Italia è stata, è ancora oggi e sarà nel prossimo futuro digitale ancora protagonista dell’evoluzione digitale dei casinò online.

I primi giochi dei Cinesi e degli Egiziani, il boom ludico con i Greci e Romani

 

Ben oltre 4000 anni fa il popolo cinese era già abituato a giocare a carte, in quel tempo erano simili a piastrelle e con una struttura rigida. Gli Egiziani furono i primi ad alzare la posta in gioco, creando dei veri dadi costruiti con ossa di animali.

Ma fu il popolo Ellenico prima e poi i Romani a rendere il gioco un vero spettacolo, celebrato prima dalle Olimpiadi Greche e poi dalle manifestazioni e feste religiose latine: in entrambi i casi l’Italia è stata protagonista dell’evoluzione del gioco.

Da Venezia a Las Vegas: il primo casinò al mondo è italiano

Non tutti sanno qual è la risposta esatta alla domanda: dove è stato aperto il primo casinò al mondo?

Las Vegas? No. Venezia? Sì: Il primo casinò aperto sulla faccia della Terra è italiano al 100%. Non solo, se nella Serenissima apre il Ca Vendramin Calergi nel 1638 e Las Vegas regolamenta il gioco soltanto dopo 300 anni, la stessa Venezia diventa simbolo e ispirazione per l’architettura delle sale da gioco prima e per le grafiche dei casinò online dopo.

Non solo Venezia, anche Roma, il Lago di Como, i templi siciliani, il Casinò di Sanremo e così via, diventano le icone a cui si ispirano prima il Venetian di Las Vegas e Macao, il Caesars Palace e il Bellagio di Las Vegas, tanto per citare i più famosi, successivamente le bellezze archeologiche italiane diventano le scenografie grafiche delle slot online ma anche dei tavoli verdi virtuali.

Casinò online e tematiche storico – archeologiche delle città italiane

L’Italia è stata ed è ancora oggi protagonista non solo dei temi archeologici delle slot virtuali ma anche della cultura che ha accompagnato l’evoluzione dei casinò, basti pensare che il binomio spettacolo – casinò è nato prima a Sanremo e poi è stato esportato a Las Vegas.

Infatti, dagli anni Cinquanta agli anni Settanta il Casinò di Sanremo ha ospitato anche il Festival della Canzone Italiana, ma è grazie all’incredibile patrimonio storico – archeologico che l’Italia è stata sempre protagonista dei casinò online.

La tecnologia moderna ha consentito di poter scegliere le slot online personalizzate per i giocatori, l’incredibile esempio di gioco e spettacolo va molto indietro al Casinò di Sanremo e arriva fino all’Antica Roma, quando nel Colosseo fra un gioco e l’altro, fra un combattimento di Gladiatori e l’evento successivo, veniva montata una vera scenografia con gli effetti speciali: assolutamente innovativi per quel periodo.

Se il Caesars Palace di Las Vegas ha preso spunto dai monumenti dell’antica Roma ed è possibile ammirare riproduzioni fedeli del Colosseo e del Pantheon, così come nel Venetian Casinò di Macao e Las Vegas è stata riprodotta l’intera città della Serenissima con monumenti, piazze e canali navigabili, nelle slot machine online dominano le tematiche storiche con tutte le bellezze italiane sparse per lo Stivale, caratteristica che unisce storia e tecnologia, che accompagna l’evoluzione grafica dei casinò virtuali da circa 30 anni e si propone come il baricentro del Metaverso, dove sarà possibile giocare a dadi con gli antichi egiziani o partecipare a un tavolo da poker con i Romani, vivendo a 360° l’evoluzione tecnologica delle esperienze ludiche di cui l’Italia è l’eterna protagonista.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale