In Sicilia ottobre rovente: domenica di fuoco con 22 incendi

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
In Sicilia ottobre rovente: domenica di fuoco con 22 incendi

Sono 22 gli incendi divampati oggi in Sicilia. Per tutto il giorno sono stati impegnati i mezzi aerei e le squadre dei vigili del fuoco, della forestale e della protezione civile. La provincia più colpita è quella catanese con 7 incendi.P

Poi quattro a Palermo e tre in nelle province di Caltanissetta, Enna, Messina, due ad Agrigento e uno a Trapani.

A Catania le fiamme sono divampate nel catanese a Linguaglossa in contrada Calcinera e Valle Galfina, a Bronte in contrada Tartaraci, a Regalna in contrada Poggio Pecoraro, a Randazzo in contrada Gurrida, a Vizzini in contrada Santa Barbara.
Nel palermitano le fiamme si sono sviluppate a Caccamo in contrada Manchi, a Campofelice di Fitalia, Monte Pellegrino e Polizzi Generosa.

I roghi nell’ennese si sono verificati ad Aidone in contrada Pontura, a Pietraperzia in contrada Casa Ballo, a Centuripe in contrada Mandarano, mentre nel nisseno a Mazzarino in contrada Cimia e Mazzarino in contrada Poggio San Giovanni a Mussomeli in contrada Fiumicello.

Nell’agrigentino gli incendi ci sono stati ad Aragona in contrada Pizzutello a Santi Stefano Quisquina in contrada Valle del Sangue, e nel messinese, a Caronia in contrada Coste Rao, a Graniti in contrada Scarparella, a Motta d’Affermo. Infine nel trapanese le fiamme sono svluppate a Gibellina in contrada Scannagrillo.

Commenta