Caldo anomalo in Sicilia, ottobre da record con l’anticiclone Apollo

di Redazione Web
lettura in 3 minuti
Caldo anomalo in Sicilia, ottobre da record con l’anticiclone Apollo

Autunno in arrivo? Solo dopo il 15 ottobre. Per ora in Sicilia, come anche nel resto d’Italia, c’è l’ottobrata portata dall’Anticiclone denominato per l’occasione Apollo che porta l’estate infinita nelle nostre latitudini. Insomma l’autunno tarda davvero ad arrivare sull’isola.

L’ottobrata siciliana causata dall’anticiclone Apollo

Non si arresta l’ondata di calore anomalo che sta interessando la Sicilia e tutta l’Italia in questo insolito ottobre, grazie alla presenza dell’anticiclone africano Apollo. Le temperature sull’isola rimarranno su valori estivi, ben al di sopra delle medie stagionali, almeno fino a metà mese.  Secondo gli esperti meteorologi, nel prossimo weekend si attende un’ulteriore impennata termica, con massime comprese tra 30 e 33°C nelle zone interne siciliane, come a Enna, Caltanissetta e Agrigento. Picchi di oltre 30°C si potranno registrare anche a Palermo, Catania e Siracusa. Un evento meteo eccezionale per il mese di ottobre, che rischia di battere diversi record di caldo.

Temperature estive anche nel weekend

La persistenza dell’anticiclone Apollo, di origine subtropicale, manterrà tempo soleggiato e asciutto ovunque, con cieli sereni o poco nuvolosi. Solo nelle zone interne del messinese, dell’ennese e del palermitano nelle ore pomeridiane potranno svilupparsi brevi e isolati acquazzoni.

Bel tempo soleggiato ovunque

L’ottobrata siciliana proseguirà anche all’inizio della prossima settimana, con valori massimi diffusamente oltre i 28-30°C. L’anomalia termica sarà ancora più evidente nelle minime, con valori tropicali fino a 25°C a Palermo, Catania e Siracusa. Un clima quasi estivo, tipico dei mesi di luglio e agosto, che complicherà non poco il naturale ciclo stagionale di piante e animali.

Caldo anomalo almeno fino al 15 ottobre

Secondo gli ultimi aggiornamenti dei principali modelli meteorologici, questa fase eccezionalmente calda potrebbe durare almeno fino al 15 ottobre. Solo dopo tale data sembra possibile un cambiamento, con l’arrivo di perturbazioni atlantiche che potrebbero portare le prime vere piogge d’autunno anche sulla Sicilia. Per adesso dunque nell’isola si dovrà fare ancora i conti con l’anticiclone africano e il suo carico di aria calda, con temperature massime fino a 8-10°C oltre le medie climatiche di riferimento. Un evento meteo straordinario che rimarrà negli annali di questo incredibile ottobre 2022.

Commenta