Tragedia all’acquapark, bimbo di 4 anni muore annegato

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Bimbo annegato in piscina a Isola delle Femmine e salvato dal 118 grazie alle manovre salvavita degli soccorritori

Un dramma immane si è consumato nella giornata di oggi presso un noto acquapark, dove un bambino di soli 4 anni è tragicamente annegato mentre si divertiva in una delle piscine del parco acquatico insieme alla sua famiglia.

Secondo una prima ricostruzione, il piccolo stava giocando al parco acquatico di Monopoli, in provincia di Bari, quando avrebbe accidentalmente urtato con la testa, per poi finire sott’acqua esanime. Immediato l’intervento dei bagnini che lo hanno prontamente recuperato e trasportato nel vicino ospedale nel disperato tentativo di rianimarlo, purtroppo invano.

Le condizioni del bambino sono apparse fin da subito disperate e nonostante i ripetuti tentativi di soccorso esperiti dal personale sanitario, il suo cuoricino ha cessato di battere poco dopo l’arrivo al pronto soccorso. Indagini in corso per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e accertare eventuali responsabilità da parte della struttura.

Commenta