Scippa zaino e va a fare shopping con bancomat rubato, arrestata palermitana

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Scippa zaino e va a fare shopping con bancomat rubato, arrestata palermitana

I Carabinieri della Compagnia San Lorenzo di Palermo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di una donna di 34 anni, gravemente indiziata di furto con strappo, lesioni personali e indebito utilizzo di carte di credito.

Le indagini condotte dai militari della Stazione Carabinieri di Uditore hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico della donna. Secondo quanto ricostruito, lo scorso settembre la 34enne, a bordo di uno scooter guidato da un complice con il volto travisato, avrebbe scippato una 55enne in via Galileo Galilei.

In particolare, l’indagata avrebbe strappato dalle mani della vittima uno zaino, facendola cadere a terra e procurandole alcune lesioni nel tentativo di resistere al furto. Grazie alle immagini di videosorveglianza nella zona, gli investigatori sono riusciti a ricostruire la dinamica del fatto e a comparare i filmati con quelli di due esercizi commerciali in cui, nei giorni successivi, la donna aveva effettuato acquisti utilizzando la carta di credito sottratta alla 55enne.

Questo minuzioso lavoro di analisi e comparazione ha consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico della 34enne, che è stata posta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Commenta