Tragedia in Sicilia, trovata morta 29enne incinta

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Tragedia in Sicilia, trovata morta 29enne incinta

Tragedia a Licata, in provincia di Agrigento, dove una donna di 29 anni, incinta, è morta improvvisamente nella sua abitazione. Un dramma nel dramma, con la perdita del bambino che la giovane portava in grembo. È giallo sulle cause del decesso.

La vicenda è avvenuta nel quartiere licatese di Oltreponte. Secondo quanto ricostruito, la donna, di origini marocchine, aveva accusato un forte dolore alla gola nella giornata di sabato. Nonostante una prima visita medica, la situazione è precipitata in poche ore fino alla morte.

A fare la terribile scoperta è stato il marito della 29enne, sotto choc per aver perso moglie e figlio in un colpo solo. L’uomo ha sporto subito denuncia ipotizzando un caso di malasanità e chiedendo chiarezza su quanto successo.

La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d’inchiesta disponendo l’autopsia sul corpo della donna. Le indagini sono state affidate ai Carabinieri della Compagnia di Licata che dovranno ricostruire le ultime ore di vita della giovane e appurare eventuali responsabilità mediche.

Commenta