Scossa di terremoto 3.5 tra Caltanissetta e Palermo

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
terremoto

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata alle 6:34 di questa mattina in Sicilia, tra le province di Caltanissetta e Palermo.

Secondo i dati rilevati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), l’epicentro è stato localizzato a un chilometro dal comune di Villalba, in provincia di Caltanissetta, e a 10 km da Valledolmo, in provincia di Palermo.

L’ipocentro è stato individuato a 7 km di profondità. Il sisma, seppur di moderata entità, sarebbe stato chiaramente avvertito dalla popolazione locale. Non si segnalano danni significativi a edifici o persone.

La sala sismica INGV di Roma ha registrato la scossa alle ore 6.34 di stamattina. Fortunatamente, data la profondità ipocentrale di 7 km e la moderata magnitudo 3.5, il sisma non ha provocato conseguenze rilevanti per le infrastrutture e l’attività della popolazione.

Commenta