Grande festa nei Carabinieri, il Vice Brigadiere Pietro Di Russo compie 102 anni

Un evento che ha commosso e emozionato tutti i presenti

Bagheria – Un compleanno speciale quello del Vice Brigadiere Pietro Di Russo che ieri ha festeggiato 102 anni nella caserma dei Carabinieri di Bagheria (PA) dove un tempo prestava servizio.

Un evento che ha commosso e emozionato tutti i presenti: il militare ha potuto osservare l’evoluzione dell’Arma dagli anni ’40 ad oggi ma soprattutto constatare come spirito di fedeltà e dedizione, i valori in cui ha sempre creduto, siano ancora oggi saldi nella Benemerita.

Accompagnato dai tre figli, il Vice Brigadiere ha potuto apprezzare le nuove tecnologie in dotazione e le auto di servizio, ammirando con orgoglio la caserma pronta per l’occasione per rendergli omaggio.

Il Capitano Francesco Battaglia ha letto una lettera di auguri scritta personalmente dal Comandante Generale dell’Arma. Di Russo ha ricevuto in dono un pensiero a ricordo della splendida giornata. “È stato un momento davvero indimenticabile – ha commentato commosso il centenario carabiniere – ho rivissuto gli anni della mia giovinezza al servizio dei cittadini quando indossavo con orgoglio la divisa”.

Un esempio di fedeltà e dedizione che ancora oggi ispira le nuove generazioni di Carabinieri. Il Vice Brigadiere ha vissuto da testimone gli eventi storici più significativi del ‘900 servendo sempre con coraggio, rispettando i valori fondanti dell’Arma.

Il Comandante della Compagnia sottolinea: “Il Brigadiere Di Russo è un modello per tutti noi, incarna lo spirito dell’Arma al servizio della Patria e dei cittadini che guida il nostro operato ogni giorno”.

Così il centenario carabiniere, vedendo i colleghi più giovani attorno a sé, può affermare a ragione: “Nei secoli fedele!”. Parole che riassumono la sua lunga vita trascorsa al servizio dell’Istituzione a cui ha dedicato il cuore. Un compleanno rimasto nel cuore di tutti in caserma e di un uomo che è un esempio per le nuove generazioni.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale