Vogue Italia corre in aiuto della Palermo ferita: raccolta fondi per la rinascita

di Redazione Web
lettura in 4 minuti
Vogue Italia corre in aiuto della Palermo ferita: raccolta fondi per la rinascita

Vogue Italia lancia una raccolta fondi per Palermo dopo gli incendi: alberi e beni artistici da ripristinare. In edicola in questi giorni con un numero interamente dedicato a Palermo, di cui celebra eccellenze e specificità, Vogue Italia si mobilita a sostegno della città siciliana dopo i devastanti incendi che l’hanno colpita. La rivista, di concerto con il Comune di Palermo, promuove una raccolta fondi insieme a Fondazione Sicilia per aiutare il territorio a rialzarsi.

I fondi per ripristinare alberi e beni artistici danneggiati dagli incendi

“La mattina del 25 luglio il nostro numero di agosto su Palermo è arrivato in edicola. Contemporaneamente la notizia dei terribili incendi in città rimbalzava sui giornali. Parlandone in redazione, ci è sembrato doveroso bloccare il lancio digitale del progetto finché non avessimo trovato il modo migliore per supportare il territorio. Oggi, d’intesa con il Comune, abbiamo deciso di attivare una raccolta fondi con Fondazione Sicilia” spiega Francesca Ragazzi, Head of Editorial Content di Vogue Italia.

La collaborazione con Fondazione Sicilia e il Comune

I fondi raccolti da Vogue Italia insieme a Fondazione Sicilia serviranno non solo a piantare nuovi alberi nelle zone colpite, ma anche a restaurare e ripristinare i beni artistici e culturali danneggiati dagli incendi nell’area di Palermo. “Palermo non ha esitato ad aderire a questa bellissima iniziativa di Vogue Italia, che dopo averle dedicato un numero vuole aiutarla ad affrontare questo momento difficile. Il mio ringraziamento va anche a Fondazione Sicilia” dichiara il Sindaco Lagalla.

L’invito a donare sul conto corrente dedicato

“Siamo di nuovo in campo dopo aver lottato contro il Covid. Ora, con Vogue Italia e Comune di Palermo, vogliamo ridare vita ai tesori più preziosi della Sicilia” spiega il presidente di Fondazione Sicilia, Raffaele Bonsignore.
Vogue Italia invita dunque lettori e community a partecipare donando tramite l’IBAN IT 84 V030 6904 6301 00000010618 con causale “Vogue Italia per Palermo”.

Il numero di Vogue Italia dedicato a Palermo e ai suoi abitanti

Un aiuto concreto per una città che la rivista di moda ha sempre amato, tanto da dedicarle l’intero numero di agosto, con 9 cover diverse che raccontano Palermo attraverso i suoi abitanti. Dal meccanico all’ex postino, da giovani attori a studenti di moda, da modelle alla squadra di calcio femminile, ognuno regala uno scorcio autentico della città.

All’interno si descrive una Palermo in continua evoluzione, dove arte, musica, tradizione e innovazione si fondono. Tra interviste e reportage, si va alla scoperta dei luoghi e degli eventi di una città multiculturale.
Spazio anche alle eccellenze imprenditoriali come l’Associazione Vini Sicilia guidata da donne, prima volta nella storia, e all’apertura del Museo della lotta alle mafie intitolato a Falcone e Borsellino.

Il sostegno di altre realtà alla città colpita dagli incendi

“In queste ore varie realtà stanno dimostrando supporto a Palermo. Tra queste Fondazione Gruppo Arena, che ringrazio, si è offerta di contribuire al restauro del convento di Santa Maria del Gesù, gravemente danneggiato” dichiara il Sindaco Lagalla. Vogue Italia conferma il proprio amore per Palermo mobilitandosi concretamente per la rinascita di una città ferita ma sempre vitale, che ha bisogno dell’aiuto di tutti per tornare a splendere come è nel suo spirito tenace e orgoglioso.

Commenta