Tragedia in Sicilia, un bambino è caduto dal balcone

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Tragedia in Sicilia, un bambino è caduto dal balcone

Un bambino di 6 anni è precipitato dal balcone della propria abitazione riportando gravissime ferite. L’incidente, stando alle prime ricostruzioni, sarebbe di natura accidentale.

Erano da poco passate le 10 quando il piccolo, per motivi ancora da accertare, è caduto nel vuoto dalla terrazza dell’appartamento sito in via Tomasi di Lampedusa, a Villafranca Tirrena, in provincia di Messina. Un volo di diversi metri, culminato con l’impatto sulla tettoia posta al piano terra, che ne ha parzialmente attutito la violenza.

Il bimbo ricoverato in gravi condizioni

Le condizioni del bambino sono apparse subito critiche. Sul posto si è precipitato il personale del 118 che, valutata la gravità della situazione, ha richiesto l’intervento dell’elisoccorso per accelerare il trasporto in ospedale. Il piccolo, che lamentava difficoltà respiratorie e forti dolori in tutto il corpo, è stato caricato sull’elicottero e condotto d’urgenza al pronto soccorso pediatrico del Policlinico di Messina.

La dinamica esatta dell’incidente è ancora tutta da ricostruire. Stando alle prime ipotesi, il bimbo potrebbe essere precipitato mentre tentava incautamente di passare da un balcone all’altro, tra la terrazza e una tettoia adiacente.

Sul luogo dell’accaduto sono intervenuti anche i Carabinieri e la Polizia Locale per gli accertamenti del caso. Scene di panico e angoscia tra i familiari accorsi e gli inquilini del palazzo, sgomenti di fronte a quanto accaduto. Anche il sindaco di Villafranca Tirrena, Dottor Cavallaro, è giunto sul posto per portare conforto ai parenti in attesa di notizie dall’ospedale.

Commenta