Sicilia sotto shock, trovata impiccata una ragazza di 22 anni

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Sicilia sotto shock, trovata impiccata una ragazza di 22 anni

Una tragedia improvvisa ha colpito la comunità di Modica, gettandola nello sconforto e nell’incredulità. N. F., una 22enne scomparsa nella giornata di ieri, è stata ritrovata priva di vita in una zona di campagna. Secondo le prime ricostruzioni, la giovane si sarebbe tolta la vita impiccandosi ad un albero.

La terribile scoperta è stata fatta dalla polizia, che da ieri era impegnata nelle ricerche della ragazza insieme ai carabinieri. La famiglia aveva lanciato accorati appelli per ritrovarla, dopo che era uscita di casa senza più farvi ritorno. I controlli erano stati estesi a stazioni, capolinea dei bus e tutti i luoghi che Noemi avrebbe potuto raggiungere.

Purtroppo le speranze di ritrovarla si sono infrante con il ritrovamento del cadavere. L’intera città è rimasta attonita di fronte a questo dramma. In molti si chiedono come una ragazza di soli 22 anni, con tutta la vita davanti, abbia potuto compiere un gesto così estremo. Gli inquirenti stanno indagando per accertare le cause di questo gesto inconsulto. Si attende l’esame del medico legale e la decisione della Procura sull’eventuale autopsia.

“Purtroppo la notizia più brutta è arrivata poco fa. Inutile aggiungere altro se non esternare il più profondo dolore per una perdita inspiegabile ed inaccettabile. Mi stringo in un abbraccio alla famiglia facendo loro le mie più sentite condoglianze”, ha dichiarato con profonda tristezza l’onorevole Ignazio Abbate. Parole che esprimono lo sgomento dell’intera comunità.

Commenta