Il palermitano Luigi Firenze esce e scompare nel nulla, si cerca in due provincie

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Il palermitano Luigi Firenze esce e scompare nel nulla, si cerca in due provincie

È giallo sulla scomparsa di Luigi Firenze, 81 anni, residente a Partanna Mondello, frazione di Palermo. L’uomo è uscito dalla sua abitazione domenica mattina alle 5 per andare a Cinisi, a raccogliere lumache nei campi come faceva abitualmente anni fa. Da allora, però, ha fatto perdere le sue tracce: non è più rientrato a casa e non si hanno notizie di lui.

A lanciare l’allarme e denunciare la scomparsa ai carabinieri è stata la figlia Giada: “Da domenica mattina alle 5 ad ora non abbiamo più notizie. É uscito dall’abitazione con la sua Panda gialla targata DM615MW”. Anche i nipoti hanno condiviso appelli sui social per rintracciare l’anziano, descrivendo come era vestito al momento dell’uscita: scarpe da trekking nere, pantaloncini corti jeans e una polo.

Le ricerche sono scattate immediatamente. Dall’analisi delle telecamere autostradali, l’auto dell’81enne risulta entrata a Cinisi domenica mattina ma mai uscita. L’ultimo segnale del suo cellulare è stato invece captato ieri sera a Castellammare del Golfo. Un mistero che si infittisce e getta nell’angoscia i familiari, che chiedono a chiunque lo avvistasse di contattare il 112. Le indagini per ritrovare Luigi Firenze, e capire cosa gli sia successo, proseguono senza sosta.

Commenta