Cinque giorni di libri e storie nel cuore di Trappeto tra incontri con autori, musica e arte

di Redazione Web
lettura in 3 minuti

Cinque giorni all’insegna di libri e storie, dal 3 al 7 luglio nel suggestivo centro storico di Trappeto organizzati dal quotidiano “Il Tarlo” e dal Centro Studi e Ricerche “Aleph” in collaborazione con il Comune di Trappeto. Gli incontri con autori di prestigio del panorama letterario italiano e giovani penne emergenti saranno alternati a momenti musicali e letture del maestro Filippo Grillo.

Ad aprire la rassegna, con una prima serata interamente dedicata alla lotta alla mafia e alla legalità, saranno gli scrittori I.M.D. con l’opera “Sangue innocente”, Alessandro Chiolo con “Dietro ogni lapide” e Francesca Bommarito (sorella di Giuseppe Bommarito, ucciso dalla mafia nella strage di via Scobar a Palermo) con “Albicocche e sangue”.

Spazio alla narrativa emergente il 4 luglio con la partinicese Priscilla La Franca, autrice di “Fino alle stelle” , Crocefissa Mangiavillano con il suo “Emerito Uomo” ed Elio Sanfilippo che presenta “Mafia senza onore”.

Terza serata in compagnia di Francesco Bozzi, autore televisivo, radiofonico e sceneggiatore, da oltre 20 anni autore di riferimento di Fiorello. Nel suo ultimo lavoro dal titolo “La filosofia del suca”, Bozzi restituisce le molte sfumature ideali e sociali, storiche e psicologiche del suca. Lo fa rinnovando la grande tradizione del dialogo filosofico con rigore concettuale e vis umoristica accompagnandoci alla scoperta di una parola magica che ha cambiato la storia e può cambiarci la vita. Nel corso della serata il sociologo Gigi Consiglio proporrà il tema “Amico… e guardati”.

Il 6 luglio rivivremo un’Italia intima sullo sfondo di paesaggi sempre diversi, alla scoperta di eroi fantastici ed eroine inconsapevoli; artisti, architetti, musicisti; scrittori e campioni; inventori, scienziati e pionieri della nostra cultura. Sono le tappe dell’Atlante sentimentale di Giorgio Terruzzi, storico giornalista Mediaset, firma autorevole del Corriere della Sera, TG5 e Autosprint e autore del libro “Suite 200. L’ultima notte di Ayrton Senna”.

La ricerca dell’identità territoriale sarà il tema dell’ultima serata insieme a Salvatore Campo, Leonardo D’Asaro e Giuseppe Di Trapani alla riscoperta di una memoria storica (balestratese e partinicese) a cui siamo legati a filo doppio.

Durante la rassegna si svolgerà la collettiva di pittura degli artisti Massimo Cracchiolo, Valentina Lo Piccolo, Antonio Ferraguto e i “Pittori per caso”.

Commenta