Nuovo assalto degli spaccavetrine a Palermo, nel mirino Gucci di via Libertà

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Nuovo assalto degli spaccavetrine a Palermo, nel mirino Gucci di via Libertà

PALERMO – A pochi giorni di distanza dall’assalto al negozio Louis Vuitton, la banda spaccavetrine torna a colpire a Palermo, in via Libertà, strada della movida e dello shopping di lusso. Questa volta nel mirino dei malviventi è finito il punto vendita Gucci, ma pare che il furto sia andato a vuoto. La vetrina avrebbe resistito all’impatto e i ladri non sarebbero riusciti a entrare. Forse messi in fuga da qualcuno. L’area è stata transennata per i necessari accertamenti.

Solo due giorni fa la stessa banda aveva preso di mira proprio Louis Vuitton, a poche centinaia di metri da Gucci, portando via borse e accessori per migliaia di euro. Anche in quel caso, come per l’assalto dello scorso 18 maggio, le indagini sono condotte dalla polizia, che sta analizzando i filmati delle telecamere di sicurezza.

Gli episodi si inseriscono in un contesto allarmante, con decine di attività commerciali prese di mira negli ultimi mesi, da negozi di abbigliamento a gioiellerie, da bar a tabaccherie. Una lunga scia di furti e danni che descrive una situazione fuori controllo.

Commenta