C’è Vasco Rossi e il Cto di Villa Sofia rinvia gli interventi programmati

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
C'è Vasco Rossi e il Cto di Villa Sofia rinvia gli interventi programmati

Per Vasco Rossi a Palermo si ferma anche la sanità, rinviati gli interventi programmati al Cto di Villa Sofia. C’è il concerto di Vasco Rossi, la città sldi Palermo si ferma, le strade chiudono ed anche gli ospedali.

L’Azienza ospedaliera “Villa Sofia- Cervello” tramite una nota arrivata alla stampa annuncia lo stop ed il rinvio a tutti gli interventi sanitari programmati in uno dei plessi della struttura.

“L’AOOR “Villa Sofia- Cervello” per le giornate del 22 e del 23 giugno 2023 dispone la sospensione dell’attività ordinaria programmata presso il P.O. C.T.O”.

La decisione, spiega l’azienda ospedalierw, è stata presa “per motivi di ordine pubblico e sicurezza, in linea con quanto previsto dalle competenti autorità in previsione dell’evento musicale previsto allo Stadio Renzo Barbera, il concerto Vasco Rossi, e del conseguente massivo afflusso di persone nell’area”.

Per l’occasione è stato posto altresì il divieto di accesso ai mezzi non autorizzati nel perimetro limitrofo, nei giorni in oggetto, fatto salvo solo le prestazioni in urgenza indifferibili relative al Pronto Soccorso odontoiatrico, che verranno garantite, differendo ad altra data il resto delle attività ambulatoriali e ordinarie”.

L’attività verrà ripristinata regolarmente già da sabato 24 giugno 2023, cioè il giorno dopo il secondo concerto di Vasco Rossi.

Commenta