Orco violenta bimba di 7 anni, condannato a 10 anni

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Orco violenta bimba di 7 anni, condannato a 10 anni

Arriva la condanna definitiva per un uomo anni che ha compiuto abusi sessuali sulla nipotina che all’epoca aveva appena 7 anni.
Dieci anni di reclusione, interdizione perpetua dai pubblici uffici e interdizione legale durante l’espiazione della pena. Questa la condanna a carico di G. T. di Montallegro, nell’Agrigentino.

L’uomo è accusato di violenza sessuale ai danni di una minore figlia di amici, è stata la prima sezione penale del tribunale di Agrigento, presieduta dal giudice Alfonso Malato.

Dovrà pagare anche un risarcimento dei danni in favore delle parti civili, Focus group Onlus compresa. All’uomo è stata inoltre applicata la misura di prevenzione personale del divieto di svolgere lavori che prevedano un contatto abituale con minori, nonché all’obbligo di tenere informati gli organi di polizia sulla propria residenza e sugli eventuali spostamenti per un anno dopo l’esecuzione della pena.

Il pm Elettra Consoli, contestando all’imputato di aver adescato una bambina di 9 anni, vittima di abusi, aveva chiesto, lo scorso primo giugno, la condanna a 6 anni di reclusione. Richieste a cui si erano associati i difensori di parte civile Fabio Inglica Modica e Floriana Salamone, mentre il difensore di Todaro, l’avvocato Giuseppe Lo Gioco, aveva replicato al pm sostenendo che si trattava di ricostruzioni non veritiere e piene di suggestioni.

Le indagini sono state avviate dai carabinieri dopo avere raccolto le denunce della madre e della nonna della piccola.

Commenta