Il re siciliano della TV Pippo Baudo compie 87 anni

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Il re siciliano della TV Pippo Baudo compie 87 anni

Pippo Baudo oggi compie 87 anni e il conterraneo Rosario Fiorello lo festeggia con tutto il cast a Viva Rai2, con una telefonata in diretta e un ‘Tanti auguri’ cantato in coro. “Che effetto ti fa guardare la televisione e vedere che in ogni cosa oggi c’è sempre un pezzetto di Pippo Baudo mi?”, gli chiede Fiorello. “Ma non lo so.. non sono così presuntuoso”, si schermisce Pippo. “Ma no, te lo dico io Pippo, è così. Hai seminato benissimo. Hai tracciato la strada e noi la stiamo seguendo tutti quanti, tutti. Chi fa questo mestiere oggi segue la strada tracciata dal grande Pippo”, replica Fiore. “Sono il maestro”, ride Baudo.

Sull’onda dei ricordi, lo showman cita Sanremo 1995, quando partecipò al festival come concorrente con Finalmente tu: “Ti ricordi cosa mi dicesti, Pippo? ‘Fiorello sei entrato Papa e sei uscito cardinale”, e così fu, perché non vinse. E poi l’inevitabile riferimento ad Amadeus: “È bravo, è simpatico, è anche siciliano e si vede. Lo dico anche con un po’ di rammarico”, ironizza Baudo. E Fiorello: “Eh Pippo, ormai ci siamo: Amadeus fa cinque festival di fila, ormai ti raggiunge”. Baudo replica pronto: “Ma io ne ho fatti tredici, campa cavallo”.

In chiusura, Fiore rinnova l’invito a Baudo: “Senti Pippo, noi ti facciamo ancora tanti auguri. Ti vogliamo bene e sappi che ti aspettiamo sempre. Noi ora finiamo, ma l’anno prossimo, chi lo sa cosa potrà succedere, ma se dovesse esserci un’altra edizione, promettimi che verrai alla prima puntata”. E Baudo: “Allora, io te lo prometto, anzi, te lo garantisco anche, sono sicuro che la prossima edizione ci sarà perché tu la farai”. La chiosa di Fiore: “Ti abbracciamo fortissimo e ti diciamo una cosa che dici sempre tu. Evviva Pippo Baudo”.

Commenta