L’amore nello spazio: l’astronauta siciliano Luca Parmitano sposa Marta Guidarelli

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
L'amore nello spazio: l'astronauta siciliano Luca Parmitano sposa Marta Guidarelli

L’astronauta siciliano, Luca Parmitano, convola a nozze. A renderlo noto è lo stesso astronauta di Paternò, che ha postato nelle scorse ore una foto accanto alla sposa. “Spazio è ciò che ci unisce, non ciò che ci distanzia”. Queste le perole con cui il celebre astronauta siculo ha annunciato il suo matrimonio.

La foto postata sui social lo ritrae con un elegante abito scuro, papillon e camicia bianca, sorridente accanto a Marta Guidarelli, ritratta con velo e abito bianco.

La formazione e la carriera di Luca Parmitano, astronauta italiano

L'amore nello spazio: l'astronauta siciliano Luca Parmitano sposa Marta Guidarelli
Luca Parmitano premiato da Nello Musumeci

L’astronauta siciliano dell’Esa, Luca Parmitano, è nato a Paternò e si è diplomato al liceo Scientifico Statale “Galileo Galilei” di Catania nel 1995. Nel 1999 si è laureato in Scienze Politiche all’Università di Napoli Federico II con una tesi in diritto Internazionale. Nel 2000 si è diplomato all’Accademia Aeronautica Italiana di Pozzuoli. Nel 2007, ha ricevuto una medaglia d’argento al Valore Aeronautico dal Presidente della Repubblica Italiana.

Luca Parmitano, il primo italiano comandante della Stazione Spaziale Internazionale

Nel luglio del 2009 Parmitano ha conseguito un master in Ingegneria del Volo Sperimentale presso l’Istituto Superiore dell’Aeronautica e dello Spazio (Isae) di Tolosa, in Francia. È stato selezionato come astronauta Esa nel maggio dello stesso anno. Nel 2013 gli è stato riconosciuto il titolo di “Commendatore al Merito della Repubblica” dal Presidente della Repubblica Italiana.

È stato il terzo europeo e il primo italiano a ricoprire il ruolo di comandante della Stazione Spaziale Internazionale, dando inizio alla “Expedition 61” e alla seconda parte della missione “Beyond”.

Commenta