Meteo Sicilia, domani ancora piogge e vento con allerta gialla

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Allerta meteo gialla in Sicilia 30 maggio

Meteo in Sicilia con piogge e venti forti e una nuova allerta gialla per maltempo. Possibili disagi, quindi per la giornata di lunedì 5 giugno.

L’allerta gialla riguarda tutte e nove le province siciliane, confermando un inizio di giugno all’insegna della instabilità meteo-idrogeologica. Le previsioni anche nei prossimi giorni non indicano un miglioramento delle condizioni meteo, anzi, vedono protagoniste ancora precipitazioni ed instabilità.

Ecco il contenuto della nota con le previsioni relative alla giornata di lunedì 5 giugno. Precipitazioni: Sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
Venti: Tendenti a localmente forti orientali sulla Sicilia meridionale.Temperature, invece, in lieve diminuzione.Temperature comprese tra i 16 ed i 23 gradi. Previsti 22 gradi ad Agrigento, 19 a Caltanissetta, 22 a Catania, 16 ad Enna, 23 a Messina, 22 a Palermo, 19 a Ragusa, 20 a Siracusa, 21 a Trapani.

Il quadro meteoUn’area di bassa pressione abbraccia la Regione determinando una giornata di tempo instabile con deboli piogge un po’ su tutti i settori.Sul litorale tirrenico cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in intensificazione pomeridiana con rovesci anche a carattere temporalesco; sul litorale ionico cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l’intera giornata; sul litorale meridionale cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi. Temporaneo assorbimento dei fenomeni al pomeriggio. Deboli piogge serali; sull’Appennino cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in intensificazione pomeridiana. Nuvoloso ma senza fenomeni in serata; sulle zone interne cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi, in attenuazione dal pomeriggio.Asciutto in serata. Venti deboli dai quadranti nord-orientali in attenuazione e in rotazione a orientali. Basso Tirreno poco mosso; Canale e Mare di Sicilia da mosso a molto mosso.

Commenta