Tragedia sulle strade siciliane, muore 32enne: comunità sotto shock

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Tragedia sulle strade siciliane, muore 32enne: comunità sotto shock

Una domenica tragica sulla strada Catania-Gela, in prossimità di Caltagirone, dove un giovane motociclista ha perso la vita in un terribile incidente. Giuseppe Triolo, 32 anni, non è riuscito a sopravvivere allo schianto avvenuto mentre era in sella alla sua Aprilia 750.

Triolo stava viaggiando insieme a un amico, anch’esso su una moto, quando ha perso il controllo del suo veicolo lungo la Statale 417, finendo contro il guardrail in prossimità di una curva. Nonostante l’intervento immediato dei soccorritori, il 32enne, conosciuto e amato nella sua comunità, non è riuscito a farcela: il suo cuore ha smesso di battere poco prima dell’arrivo in ospedale, mentre i sanitari del 118 cercavano di portarlo al centro ospedaliero di Caltagirone.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Caltagirone, che stanno indagando sulle cause dello schianto.

Il Comune di San Michele di Ganzaria si stringe attorno alla famiglia Triolo in questo momento di profondo dolore. Il sindaco Danilo Parasole ha espresso il cordoglio dell’intera comunità in un post sui social: “La Comunità Sammichelese è stata colpita tragicamente per la grave perdita di una giovane vita spezzata in un incidente stradale. Il Sindaco, l’Amministrazione Comunale e la cittadinanza esprimono il più profondo cordoglio e vicinanza alle famiglie Triolo e La Rocca in questa circostanza di dolore per la prematura scomparsa di Giuseppe”.

La tragica notizia ha scosso l’intera comunità di San Michele di Ganzaria, che si stringe attorno alla famiglia Triolo e La Rocca in questo difficile momento.

Commenta