Sposini derubati di regali e fedi, l’amore trionfa nonostante il furto

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Sposini derubati di regali e fedi, l'amore trionfa nonostante il furto

L’amore ha trionfato nonostante un inaspettato furto nella casa della futura sposa. Due giovani di Campobello di Licata, pronti a convolare a nozze, hanno subito un amaro colpo durante la festa di addio al celibato.

Come raccontato dal Giornale di Sicilia, mentre le due famiglie condividevano momenti di gioia e spensieratezza in attesa del grande giorno festeggiando l’addio al celibato, ladri senza scrupoli hanno colpito l’abitazione della sposina, razziando l’intero appartamento. Tra gli oggetti rubati, i preziosi regali che la coppia aveva ricevuto da parenti e amici, e persino le fedi nuziali.

Al ritorno dalla serata trascorsa in un locale, il padre della sposa ha scoperto l’amara sorpresa: la casa sottosopra e la figlia disperata. Insieme al futuro marito, la coppia ha provveduto a fare l’inventario degli oggetti rubati e a chiamare i carabinieri per i rilievi e sporgere denuncia.

Ma nonostante gli ostacoli, i futuri sposi e le loro famiglie non si sono lasciati scoraggiare. La coppia si è recata nuovamente in gioielleria per ordinare un’altra coppia di fedi nuziali, affrontando la corsa contro il tempo per trovare le misure adatte e far incidere all’interno degli anelli il nome del partner. Con tanta determinazione e nonostante la rabbia per il furto subito, il matrimonio si è svolto come previsto sabato scorso: l’amore ha vinto.

Ora, la speranza è che anche la giustizia possa trionfare. I carabinieri stanno lavorando intensamente per trovare indizi che possano portare all’arresto dei malviventi. Tra le ipotesi al vaglio, c’è quella della presenza di un “palo” nelle vicinanze del locale dove si svolgeva la festa.

Commenta