La pioggia e la cenere dell’Etna, l’auto si ribalta, a 36anni addio a Rosaba Distefano

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
La pioggia e la cenere dell'Etna, l'auto si ribalta, a 36anni addio a Rosaba Distefano

Giovanissima, solo 36 anni. La vita di Rosaba Distefano si è spezzata ieri nell’incidente stradale che ha visto la sua Fiat Panda ribaltarsi e finire contro un palo dell’illuminazione pubblica. Una tragedia come quelle di tanti fine settimana macchiati di sangue e purtroppo il bilancio è sempre drammatico.

La vita di Rosalba Distefano si è interrotta bruscamente nella giornata di ieri, domenica 21 maggio, in una via di Gravina di Catania, piccolo centro del Catanese. Era sulla sua utilitaria, quando, per motivi ancora da accertare da parte delle forze dell’ordine, il veicolo ha pero aderenza, forse a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia e dalla cenere dell’Etna che in qual momento stava eruttando, andando a sbattere contro un palo e ribaltandosi. Una scena terribile si è presentata davanti alle persone che hanno soccorso per prima la giovane all’interno dell’abitacolo.

La pioggia e la cenere dell'Etna, l'auto si ribalta, a 36anni addio a Rosaba DistefanoNulla hanno potuto fare i vigili del fuoco, che hanno estratto la ragazza dall’auto ribaltata, e i sanitari del servizio 118. Rosalba Disfefano purtroppo era già priva di vita al loro arrivo:sarebbe infatti deceduta sul colpo in seguito al violento impatto tra l’auto e il palo.

Dopo l’incidente, la notizia della scomparsa della 36enne ha fatto il giro dei social e sono stati in tanti a voler tributare un ultimo post di saluto a quella giovane la cui vita si è interrotta troppo presto. “È proprio vero che la vita è un attimo, e tu in un solo attimo sei volata via sconvolgendo tutti noi. Non mi capacito ancora di quanto accaduto, avevi una vita intera davanti a te. Tu così buona, sin da bambine eri così perbene sempre disponibile con tutti ed ancora adesso una donna d’ altri tempi, che destino crudele! Ma penso che probabilmente qualcuno ti avrà voluto in paradiso perché è proprio lì che vanno le anime nobili e gentili come te. Voglio ricordarti felice e sorridente come l’ultima volta che ci siamo incontrate”, scrive l’amica Lorella su Facebook.

La pioggia e la cenere dell'Etna, l'auto si ribalta, a 36anni addio a Rosaba Distefano

Commenta