Dramma in Sicilia, bimbo nasce prematuro e muore

Il parto è avvenuto in pochi minuti ma il bambino è nato con grosse difficoltà respiratorie

È stato un dramma quello che si è consumato ieri all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, dove è nato un bimbo prematuro in gravissime condizioni. Il piccolo, che è nato prematuramente alla 34esima settimana, ha subito manifestato gravi problemi congeniti che ne hanno causato il decesso poco dopo il parto all’ospedale di Enna.

Secondo alcune testimonianze, la giovane madre di quattro figli, non avrebbe effettuato tutti i controlli necessari durante la gravidanza, limitandosi soltanto a una sola ecografia morfologica. Il parto è avvenuto in pochi minuti ma il bambino è nato con grosse difficoltà respiratorie che lo hanno portato alla morte.

I medici presenti in sala parto, dai pediatri ai rianimatori, hanno fatto tutto il possibile per rianimare il piccolo, ma purtroppo le condizioni congenite del neonato erano davvero gravi, impedendo qualsiasi intervento. Dopo averlo rianimato, il bimbo è stato trasferito in ambulanza, con un pediatra e un rianimatore a bordo, all’ospedale di Enna, ma la situazione era ormai irrimediabile. Il piccolo infatti non ce l’ha fatta.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale