Allerta rossa in Sicilia, scuole chiuse a Palermo e provincia

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Allerta rossa in Sicilia, scuole chiuse a Palermo e provincia

Un’ondata di maltempo si abbatterà sulla Sicilia nelle prossime ore. La Protezione Civile Regionale ha diramato un’allerta rossa per rischio meteo-idrogeologico e idraulico in tutta l’isola a partire da oggi pomeriggio fino a domani. Diversi sindaci hanno già firmato l’ordinanza per la chiusura delle scuole.

A Palermo il sindaco Roberto Lagalla ha disposto che domani tutte le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse. Stessa decisione è stata presa dai sindaci di Monreale, Alberto Arcidiacono, e in diversi comuni dell’hinterland palermitano come Carini, Terrasini, Isola delle Femmine, Torretta, Trappeto, Borgetto, Marineo, Misilmeri e Corleone. L’obiettivo è limitare rischi e disagi dovuti al maltempo.

Secondo gli esperti di 3bmeteo, un ciclone mediterraneo in arrivo dalla Tunisia porterà venti di burrasca, piogge intense e temporali nella giornata di domani, colpendo in particolare la provincia di Palermo e Trapani. Possibili criticità idrogeologiche e mareggiate lungo le coste. Martedì il maltempo si sposterà verso Messina, mentre mercoledì è prevista una graduale attenuazione dei fenomeni con il ritorno del sole.

Il sindaco Lagalla ha invitato i cittadini alla massima prudenza, limitando gli spostamenti allo stretto necessario e allontanandosi da sottopassi e corsi d’acqua. La Protezione Civile Comunale è già operativa per prevenire eventuali rischi e intervenire in caso di necessità. Dopo il passaggio del ciclone le condizioni meteo torneranno favorevoli da mercoledì con tempo soleggiato e temperature fino a 24 gradi.

Commenta