Il mare è strepitoso anche in Sicilia, assegnate 16 bandiere blu

di Redazione Web
lettura in 3 minuti
Il mare è strepitoso anche in Sicilia, assegnate 16 bandiere blu
Wikimedia Commons

Anche nel 2023 vengono assegnate le Bandiere Blu 2023, i cosiddetti Oscar del mare. Sono 226 le località marine e lacustri dell’Italia che quest’anno hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento, 16 in più rispetto allo scorso anno. Sono 17 i nuovi ingressi, con la Sicilia che porta a casa 11 “Oscar” per il suo mare più belloe pulito.

Per quanto riguarda le Bandiere Blu della Sicilia, sventolano in queste località: Alì Terme, Roccalumera, Furci Siculo, Santa Teresa di Riva, Lipari, Tusa (provincia di Messina); Menfi (Agrigento); Ragusa, Modica, Ispica, Pozzallo (Ragusa).

La Bandiera blu viene assegnata da 37 anni dalla Foundation for Environmental Education, organizzazione non-governativa e no-profit con sede in Danimarca, alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio, con l’obiettivo di diffondere le buone pratiche per la sostenibilità ambientale.

La Liguria segna 2 nuovi ingressi e raggiunge 34 località, mentre la Puglia sale a 22 riconoscimenti con 4 nuovi Comuni. Seguono con 19 Bandiere Campania e Toscana, entrambe con un nuovo ingresso. Per la Calabria sono due le nuove Bandiere Blu. Le Marche salgono a 18, con un nuovo ingresso. La Sardegna conferma le sue 15 località, l’Abruzzo conferma le sue 14, così come la Sicilia, che ne vanta 11. Dieci per il Lazio. Rimangono invariate anche le 10 Bandiere Blu del Trentino Alto Adige. L’Emilia Romagna, invece, vede premiate 9 località con un’uscita e un nuovo ingresso; sono riconfermate le 9 Bandiere del Veneto.

La Basilicata conferma le sue 5 località; si registrano 2 nuovi ingressi in Piemonte che ottiene 5 Bandiere; il Friuli Venezia Giulia conferma le 2 dell’anno precedente. La Lombardia sale a 3 Comuni Bandiera Blu, con due nuovi ingressi, il Molise conquista 2 Bandiere con un nuovo Comune. Le Bandiere sui laghi quest’anno sono 21, con 4 nuovi ingressi.

Le new entry delle Bandiere Blu 2023 sono le seguenti: Rocca Imperiale (Calabria); San Mauro Cilento (Campania); Gatteo (Emilia Romagna); Laigueglia (Liguria); Sori (Liguria); Sirmione (Lombardia); Toscano Maderno (Lombardia); Porto San Giorgio (Marche); Termoli (Molise); San Maurizio D’Opaglio (Piemonte); Verbania (Piemonte); Gallipoli (Puglia); Isole Tremiti (Puglia); Leporano (Puglia); Vieste (Puglia); Orbetello (Toscana). Esce invece dall’elenco Cattolica (Emilia Romagna).

Commenta