Bimba di 4 mesi all’asilo non respira più, “angeli in divisa” la salvano

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Bimba di 4 mesi all'asilo non respira più, "angeli in divisa" la salvano

Una storia che merita di essere raccontata e che parla di eroi in divisa. Sono le 14:00 di una bella giornata primaverile, ma le lancette dell’orologio sembrano rallentare in una scuola materna di Marigliano, in provincia di Napoli. Una bimba di 4 anni è distesa sulla panchina dell’asilo, immobile e priva di sensi. Le educatrici temono il peggio e qualcuno chiama il 112.

I primi ad arrivare sono i Carabinieri di Castello di Cisterna, che non esitano neppure un attimo: una manovra toracica sul corpicino della piccola, un sussulto e poi il volto della bimba che riprende colore. È salva.

Intanto arriva l’ambulanza e si parte per l’ospedale. La piccola ora sta bene ma rimarrà ancora ricoverata per qualche giorno. Un sospiro di sollievo per tutti dopo una tragedia evitata. La madre della piccola ha detto grazie a questi eroi in divisa: “Siete angeli”

Commenta