Pauroso incidente in Sicilia, l’auto precipita in una scarpata

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Pauroso incidente in Sicilia, l'auto precipita in una scarpata

Terribile incidente stradale in Sicilia dove una giovane vita è stata risparmiata per miracolo. L’auto, condotta da un ventenne di Paternò, è precipitata in una scarpata durante la notte a Santa Maria di Licodia, in provincia di Catania. Fortunatamente, il conducente è uscito dall’incidente solo con una piccola ferita alla fronte.

Secondo quanto riferito dai testimoni oculari, il giovane alla guida ha perso il controllo della vettura in una curva della via Alcide De Gasperi, prima che il mezzo sfondasse il muro e una recinzione di una proprietà privata, finendo infine in un vigneto. Momenti di paura per il giovane, ma la sua reazione tempestiva ha permesso di evitare il peggio.

Nonostante la caduta di alcuni metri e l’impatto con il suolo, il ventenne se l’è cavata visto che  indossava la cintura di sicurezza, evitando di subire gravi lesioni da urti o traumi. Tuttavia, il pericolo non è stato scongiurato del tutto. Dopo il volo dell’auto, un masso si è rotolato nella direzione dell’abitacolo, perforandolo nel punto esatto dove sedeva il guidatore. Fortunatamente, il masso non ha raggiunto il giovane. Pian piano è uscito dall’abitacolo allertando i genitori che sono venuti a prenderlo. In seguito sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Biancavilla e i Vigili Urbani di Santa Maria di Licodia.

Foto Franco Assenza

Commenta