Palermo, il Comune ha assunto 19 nuovi dipendenti

di Redazione Web
lettura in 3 minuti
Palermo, il Comune ha assunto 19 nuovi dipendenti

PALERMO – Sono 19 i funzionari, 3 contabili e 16 tecnici, assunti oggi dall’amministrazione comunale di Palermo nell’ambito d’intervento del REACT-EU PON Metro 2014/2020 – Progetto PA 8.1.1.b, destinato al rafforzamento delle strutture dell’amministrazione attraverso l’acquisizione di personale tecnico amministrativo con forme di contratto a tempo pieno e determinato sino al 31/12/2023. Personale assunto, avvalendosi anche delle graduatorie di altri Enti, previa stipula di apposita convenzione, sottoscritta dal Comune di Palermo lo scorso 27 marzo con il Dipartimento Regionale della Funzione Pubblica e del Personale della Regione Siciliana.

Lo scorso 3 aprile è stato pubblicato l’avviso di manifestazione di disponibilità sul sito della Regione Siciliana per acquisire le disponibilità alla sottoscrizione del contratto di lavoro a tempo pieno e determinato da parte degli idonei delle graduatorie, relativamente al profilo di Funzionario Tecnico (RAF-EFI) e di Funzionario contabile (RAF-EFI), al quale hanno aderito in n. 3 Funzionari Contabili, categoria D1 e 16 Funzionari Tecnici, categoria D1.

I 19 funzionari entreranno in servizio da oggi e nell’arco del mese di maggio. Nel dettaglio, ecco gli uffici dove verranno assegnati i 16 funzionari tecnici: Settore politiche ambientali e transizione ecologica (3 funzionari); Progettazione, lavori e manutenzione straordinaria degli impianti sportivi; Rigenerazione urbana e Centro storico; Manutenzione straordinaria, Progettazione gestione degli interventi di edilizia scolastica (3 funzionari); Progettazione e lavori edifici pubblici (2 funzionari); Ufficio autonomo gestione del verde urbano e rapporti con Reset; Servizio Ambiente (2 funzionari); Progettazione e controllo di gestione alle Attività sociali; Progettazione e lavori Infrastrutture stradali; Mobilità sostenibile e Trasporto pubblico di massa. Mentre i tre funzionari contabili verranno assegnati all’Ufficio Contratti e approvvigionamenti, all’Area dello Sviluppo economico e all’Ufficio dello staff del vice-ragioniere generale.

“Per il Comune è fondamentale e strategico sfruttare al meglio i finanziamenti di questi interventi per assumere nuovi funzionari e rafforzare il personale della macchina amministrativa con l’obiettivo di immettere le nuove risorse umane all’interno di settori che necessitano di un potenziamento in grado di migliorare i servizi ai cittadini”, affermano il sindaco di Palermo Roberto Lagalla e l’assessore al Personale Dario Falzone.

Commenta