Il malore improvviso per un parroco, lutto nel Palermitano

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Il malore improvviso per un parroco, lutto nel Palermitano

Tragedia nelle Madonie, a Sclafani Bagni. È morto a causa di un improvviso malore il parroco della chiesa locale, padre Imrich Neslusàn, 59 anni. Il sacerdote di origine slovacca, da anni nell’ordine dei frati minori, è stato colto da un malore mentre svolgeva dei lavori di giardinaggio.

Inutili i soccorsi prestati dal personale del 118, giunto sul posto con un’ambulanza da Caltavuturo e con l’elisoccorso da Palermo.

Padre Neslusàn era stato accolto nella diocesi di Cefalù e ha vissuto per qualche anno nella parrocchia di Isnello, come vice parroco, per poi essere trasferito nella piccola chiesa di Sclafani Bagni, paesino delle Madonie. La notizia della sua improvvisa scomparsa ha destato sconforto tra i fedeli che lo stimavano per la sua grande umanità e la profonda spiritualità. I funerali si svolgeranno nei prossimi giorni nella chiesa parrocchiale di Sclafani Bagni.

Commenta