Neonata abbandonata in ‘Culla per la vita’: sta bene e si chiama Noemi

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Neonata abbandonata in ‘Culla per la vita’: sta bene e si chiama Noemi

Una neonata è stata abbandonata ieri pomeriggio nella ‘Culla per la vita’ situata all’esterno della Croce Rossa di Bergamo. La piccola, chiamata Noemi, sta bene ed è stata portata all’ospedale Papa Giovanni XXIII, dove è ricoverata in via precauzionale nel reparto di Patologia neonatale.

Secondo quanto si apprende, la mamma della bambina, che pesa 2,9 chili, ha lasciato un biglietto spiegando di non potersi prendere cura della figlia. Il caso è stato segnalato al tribunale dei minori di Brescia.

Si tratta del primo caso di abbandono nella ‘Culla per la vita’ di Bergamo, attiva dal 2019 e posizionata nei pressi della sede della Croce Rossa di Longuelo. La culla, presente anche in altre città, consente di abbandonare in sicurezza neonati che le mamme non sono in grado di tenere con sé.

La piccola Noemi sarà ora affidata alle cure degli assistenti sociali che si occuperanno di trovarle una nuova famiglia che possa darle l’amore e l’assistenza di cui ha bisogno. Una storia a lieto fine resa possibile grazie a una scelta coraggiosa e a un gesto di altruismo che le ha salvato la vita.

Commenta