Cade da scala e precipita dal tetto: muore un uomo

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Cade da scala e precipita dal tetto: muore un uomo

Seconda tragedia sul lavoro in Sicilia in poche ore: un uomo di 65 anni, Salvatore Valenti, ha perso la vita nella tarda mattinata di oggi in seguito a un incidente sul tetto di un’abitazione a Carlentini, nel Siracusano. Secondo una prima ricostruzione, il 65enne si era recato da un amico che gli avrebbe chiesto una mano d’aiuto per alcuni lavoretti sul tetto della sua abitazione.

L’uomo avrebbe utilizzato una scala per salire sul tetto, ma una volta arrivato in cima, avrebbe perso l’equilibrio scivolando sui pioli della scala. L’impatto con il terreno è stato violentissimo e purtroppo le lesioni riportate erano troppo gravi per poter sopravvivere. Il cuore di Salvatore Valenti ha cessato di battere nel volgere di pochi istanti. La Procura di Siracusa ha immediatamente aperto un’inchiesta per ricostruire la dinamica dell’incidente e verificare se sono emerse delle responsabilità.

Purtroppo questo non è l’unico incidente mortale sul lavoro accaduto in Sicilia oggi. A Palermo, in via Ingham a Brancaccio, un operaio di una ditta della zona industriale sarebbe finito dentro un autocompattatore. Sono intervenuti i vigili del fuoco per tirare fuori l’operaio e affidarlo ai sanitari del 118. I medici hanno cercato di rianimarlo, ma le sue condizioni sono gravissime. Pare che l’operaio stesse riparando il mezzo per la raccolta dei rifiuti quando è finito dentro. Le indagini sono ancora in corso e saranno condotte dai carabinieri per verificare eventuali responsabilità.

Commenta