“Splash” dei siciliani Colapesce e Dimartino cantata da tre tenori spopola in Corea

La cover k-pop che non ti aspetti conquista la Corea del Sud

Una sorprendente cover di “Splash”, il brano sanremese di Colapesce e Dimartino, sta spopolando in Corea del Sud. A cantarla sono stati tre giovani tenori coreani durante una puntata del talent show “Phantom Singer”, trasmissione simile al nostro X-Factor dove si sfidano cantanti lirici, attori di musical e dilettanti.

I tre artisti, Junbeom Park, Seonghyun Kim e Woosung Kim, hanno proposto una versione lirica del pezzo che è stata molto apprezzata dal pubblico e dalla giuria. Il video della loro esibizione, postato sui social, è diventato subito virale totalizzando centinaia di migliaia di visualizzazioni e like.

Non si è fatto attendere il commento divertito del duo siciliano. “Dopo il K-pop il mondo è maturo per il T-pop (il pop dei terroni)”, ha scritto Colapesce sui social.

Dopo le cover di “Zitti e buoni” dei Måneskin e “Farfalle” di Sangiovanni, rispettivamente, da parte delle band sudcoreane Rolling Quartz e IVE, arriva quindi una nuova versione k-pop di un brano italiano. “Splash” sembra aver conquistato anche la Corea! L’ironia e l’inconfondibile sound fresco e leggero del duo siciliano evidentemente non ha confini. Come dimostra il successo di questa cover davvero inaspettata.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale