Alessio e Salvatore non ci sono più, lo schianto: Cruillas a lutto

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Alessio e Salvatore non ci sono più, lo schianto: Cruillas a lutto

La tragedia sul raccordo autostradale per Palermo ha visto la scomparsa di due amici e appassionati di moto, che muoiono in un violento incidente.

Alessio Fardella, 35 anni, e Salvatore Tantillo, 20 anni, erano legati da una profonda amicizia e condividevano una passione comune: le moto. La loro vita si è interrotta bruscamente in un tragico incidente avvenuto ieri, durante una tiepida domenica di primavera, sul raccordo autostradale della A29, all’altezza di Leroy Merlin.

Fardella, noto esperto di moto e apprezzato nella comunità, lavorava nel negozio di famiglia, la Fardella Team Motor, specializzato nella riparazione e messa a punto di veicoli a due ruote. Tantillo, invece, seguiva spesso l’amico più grande, condividendo con lui la passione per le moto e cercando di imparare quanto più possibile.

La tragedia si è consumata quando i due amici, a bordo di uno scooter Honda SH 300, si sono schiantati contro una BMW bianca parcheggiata in corsia di emergenza a causa di un guasto, all’altezza di Cardillo, non lontano dal centro commerciale Leroy Merlin. L’impatto è stato così violento da causare la morte immediata di entrambi.

Amici e parenti, giunti sul luogo dell’incidente e poi presso le abitazioni dei due giovani, sono stati colti da disperazione e rabbia. Numerosi sono stati i messaggi di cordoglio e incredulità sui social network, in cui molti hanno espresso il dolore per la perdita di un amico o un parente.

Le indagini sono ancora in corso per stabilire la dinamica dell’incidente, compresa la velocità alla quale procedeva lo scooter e se fosse stato modificato nelle parti meccaniche. Gli agenti della polizia stradale hanno sequestrato i mezzi coinvolti e stanno raccogliendo testimonianze, compresa quella del conducente della BMW.

Intanto, la comunità di Cruillas piange la scomparsa di Alessio e Salvatore, due giovani vite spezzate a causa dell’ennesima tragedia della strada. Le indagini proseguiranno per fare chiarezza su quanto accaduto.

Commenta